AI VOLONTARI SERVIZIO CIVILE SELEZIONATI IDONEI

Protocollo: 6837 del 27 dicembre 2016

Oggetto: Bando del 30 maggio 2016 per la selezione di volontari da impegnare nell’ambito dei progetti di Servizio Civile anno 2016. Convocazione dei Volontari del Servizio Civile nell’ambito dei progetti predisposti dal Comune di Forino (AV), a seguito delle verifiche dei requisiti di cui all’art. 5 del bando per la selezione di 2514 volontari della Regione Campania pubblicato sul sito del Dipartimento della gioventù e del Servizio Civile in data 30/05/2016;

Egregio Volontario,

con la presente si comunica che a seguito delle verifiche indicate in oggetto, da parte del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, la S.V. è convocata per l’avvio alla prestazione del servizio su base volontaria nell’ambito del progetto per il quale ha concorso risultando idoneo selezionato, in data 10 Gennaio 2017, alle ore 8,30, presso l’aula Consiliare del Comune di Forino (AV), sede comunale Piazza Municipio - Forino  (AV) (codice sede primo giorno sede 125286).

 

Si informa che, il Volontario si dovrà presentare in servizio, il primo giorno, munito di:

 

  • Documento di riconoscimento in corso di validità;
  • Tessera del codice fiscale (tessera sanitaria);
  • Fotografia formato fototessera a colori (per cartellino identificativo);
  • Codice IBAN, (coordinate bancarie su cui accreditare le somme relative al rimborso per la partecipazione al progetto);

 

Il giorno di avvio del progetto, le sarà fornita l’utenza web e la password per consentirle di collegarsi al sito del Dipartimento all’indirizzo www.gioventuserviziocivilenazionale.gov.it – area riservata / volontari – per scaricare, entro 30 giorni dall’avvio, il contratto di servizio civile nazionale e per fruire dei servizi personalizzati ivi indicati.

 

All’atto dell’assunzione in servizio, oltre ad incontrare i Responsabili dell’Ente e gli Operatori Locali di Progetto (OLP), le sarà consegnata la seguente documentazione:

 

1) Elenco con i riferimenti dei nominativi contenente l’indicazione dell’orario di servizio e delle persone di riferimento con le responsabilità dalle medesime ricoperte;

2) Copia del contratto di assicurazione stipulata dal Dipartimento;

3) Copia del modello relativo alla dichiarazione del domicilio fiscale;

4) Due copie del modulo per comunicare le coordinate bancarie (IBAN) su cui accreditare le somme relative al rimborso per la partecipazione al progetto;

5) Copia del progetto di servizio Civile;

6) Diario di bordo del Volontario;

7) Registro presenze;

 

Si informa che il volontario è tenuto a presentarsi presso l'ente di assegnazione, nel giorno e nella sede indicati.

 

La mancata presentazione in servizio alla data stabilita equivale a rinuncia.

La mancata presentazione per malattia debitamente certificata non è considerata rinuncia; in questo caso il volontario è considerato in servizio dalla data indicata sul provvedimento di avvio al servizio dell'Ufficio Nazionale Servizio Civile - UNSC, ha diritto alla conservazione del posto e i giorni di assenza per malattia saranno decurtati dal numero complessivo dei quindici previsti per i dodici mesi di servizio. Dopo i quindici giorni, la mancata presentazione equivale a rinuncia. In tal caso, il volontario, fatto salvo il mantenimento dei requisiti di ammissione, può fare nuova domanda di servizio civile in uno dei bandi successivi.

La mancata presentazione in servizio fino ad un massimo di quindici giorni oltre la data indicata sulla lettera di assegnazione può non essere considerata rinuncia in presenza di gravi e particolari motivi che dovranno essere tempestivamente comunicati dal volontario all'Ente e da quest'ultimo valutati. Il volontario è considerato in servizio dalla data indicata sul provvedimento di avvio al servizio dell'UNSC, ha diritto alla conservazione del posto e i giorni di assenza saranno decurtati dai giorni di permesso spettanti durante l'anno di servizio. L'eventuale prosecuzione dell'assenza sarà considerata rinuncia.

Si avvisa inoltre che i volontari dovranno frequentare un percorso obbligatorio di formazione generale ed un percorso obbligatorio di formazione specifica.

La formazione generale della durata complessiva di 45 ore sarà erogata in due tranche ed è basata sulla conoscenza dei principi che sono alla base del servizio civile.

La formazione specifica della durata di 75 ore è inerente alla peculiarità del progetto.

Le metodologie di realizzazione della formazione sono contenute nel progetto approvato dall'UNSC. La formazione, sia generale che specifica di servizio civile, sarà svolta durante l`orario di servizio ed è d’obbligo sia per l’Ente che la deve effettuare, sia per i volontari che la devono frequentare, pertanto, in tali giorni, non saranno accordati permessi.

Si prega confermare a mezzo e-mail l’avvenuta ricezione della presente.

 

Distinti saluti.

Il Legale Rappresentante dell'Ente

SINDACO

Avv. Pasquale Nunziata